Tirocini formativi. 500 euro al mese. Pubblicato l’avviso della Regione

Ufficialmente online il portale per accedere ai tirocini extracurriculari 2018 della Regione Sicilia. Al link 2 opzioni, la sezione da compilare per la domanda di adesione per proporre la  candidatura come tirocinante, e la sezione per la domanda di accreditamento come operatore privato accreditato.

Tutte le informazioni qui: https://tirocini.ciapiweb.org/Account/Login?ReturnUrl=%2f

L’11 maggio l’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, ha pubblicato l’avviso per la realizzazione di tirocini extracurriculari. Prevista una durata di 6 mesi, che in caso di disabili, si allunga a 12 mesi. Prevista una indennità di € 500,00 mensili.


Il progetto segue l’esperienza già fatta dei tirocini del Programma Nazionale Garanzia Giovani, rivolto ai giovani NEET (Not in Education, Employment or Training), ampliandone la platea dei destinatari tra le fasce d’età della popolazione adulta.
Lo scopo è quello di creare esperienze formative e professionali in grado di rafforzare i livelli di occupabilità dei partecipanti ai tirocini e di ampliare le loro opportunità di inserimento lavorativo, favorendo l’arricchimento del patrimonio di conoscenze del tirocinante, l’acquisizione di competenze professionali, l’inserimento o reinserimento lavorativo.


A beneficiarne saranno tre categorie:


A) giovani siciliani (residenti o domiciliati in Sicilia da sei mesi con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 16 e i 35 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.


B) adulti siciliani (residenti o domiciliati in Sicilia da sei mesi con assolto l’obbligo d’istruzione) tra i 36 e i 66 anni, disoccupati, inattivi e in cerca di prima occupazione con ISEE non superiore a € 30.000,00.


C) disabili ai sensi della L. 68/99 o svantaggiati ai sensi della L. 381/91 tra i 16 e i 66 compiuti.


Non potranno invece accedere al tirocinio coloro che hanno già fruito di tirocini extracurriculari attivati con Garanzia giovani, che risultano iscritti ad albi o ordini professionali e chiedano tirocinio per il medesimo ordine.
I percorsi di tirocinio avranno durata pari a 6 mesi (12 mesi per tirocini in favore di soggetti disabili e svantaggiati), e non potranno essere ripetuti. Ai tirocinanti è corrisposta una indennità di € 500,00 mensili. La copertura assicurativa presso Inail e la polizza RC verso terzi saranno invece a carico delle aziende che ospiteranno i destinatari.


Previsto per le aziende, se a conclusione del tirocinio assumeranno i tirocinanti, un bonus occupazionale fino ad un massimo di 14.000,00 euro nel biennio.
La domanda va presentata entro i 30 giorni successivi alla pubblicazione dell’avviso attraverso la sezione “Avviso destinatari” sui canali dall’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, allegando alla domanda documento d’identità, certificato ISEE e eventuale certificazione disabilità o svantaggio. In alternativa è possibile iscriversi recandosi presso uno dei 65 C.P.I. regionali.
La dotazione finanziaria prevista dal POR FSE Sicilia 2014-2020 è di 30.000.000 €.

A seguito della presentazione delle domande l’ente promotore stilerà una graduatoria in base al reddito presentato e successivamente i soggetti in posizione utile potranno recarsi presso il C.P.I. di competenza per la profilazione e la scelta dell’azienda in cui svolgere il tirocinio.


Per tutte le informazioni e le procedure di partecipazione è possibile contattare Confartigianato Imprese Siracusa al 0931 185 0875